Dall’intimità dei piccoli club nella versione voce, chitarra, contrabbasso, fino all’energia dei grandi palchi scandita dall’aggiunta della batteria, i Red Cadillac regalano una performance musicale adatta all’orecchio più attento ed esigente ma anche a quello che apprezza un divertimento disinteressato, scandito dalle note del rock'n'roll degli Anni Cinquanta. L’atmosfera di un tempo passato, che tanto ha fatto sognare, sarà ancora oggi garantita dall’interpretazione di brani di Johnny Burnette, Chuck Berry, Elvis Presley, Gene Vincent e Buddy Holly ma anche dei pezzi inediti dei Red Cadillac. Il risultato è il giusto mix di una proposta musicale che dal 2008, anno di fondazione della band, si è evoluta comprendendo pezzi storici dai tratti mai scontati e brani inediti che esprimono le esperienze musicali dei tre componenti.


From the simple cosiness of small clubs with a voice, a guitar and a double bass, to the energy of big stages emphasized by the addition of drums,  Red Cadillac perform their music which is suitable for both most exigent audience and those who instead prefer unselfish amusement, emphasized by the notes of 50’s rock'n'roll.
The athmosphere of the past, dream of a generation, rise again through the songs of Johnny Burnette, Chuck Berry, Elvis Presley, Gene Vincent and Buddy Holly but also through the unreleased songs of  Red Cadillac. The outcome is the perfect mix of a music proposal that since 2008, year in which the band was born, has evolved including historical pieces with unexpected features and unreleased songs expressing the experience of the three members.